Progetto AVA vince il Campania Startup 2020

·

,

Il progetto AVA nasce con il Campania Startup 2020 la Regione Campania intende sostenere la creazione e il consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e aumentare la competitività del sistema produttivo regionale attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi ad alto contenuto innovativo, in coerenza con gli ambiti innovativi e le traiettorie prioritarie della “Strategia regionale di ricerca ed innovazione per la specializzazione intelligente” – RIS3 Campania. L’intervento concorre infatti anche al perseguimento degliobiettivi della RIS3 Campania che ha individuato le Aree di specializzazione intelligente nelle filiere tecnologiche regionali.

Il processo di apprendimento automatico di AVA è basato su di un motore semantico che converte la conoscenza sul dominio, conservata in forma non strutturata, in una mappa concettuale, strutturata come una rete semantica, che può essere successivamente interrogata per ottenere le informazioni richieste.

Il Progetto Ava for Cultural Heritage CUP B68I19000570007 è stato finanziato con il contributo del POR CAMPANIA FESR 2014-2020 e cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell’ambito del bando CAMPANIA STARTUP 2020 – POR Campania FESR 2014-2020 per un importo pari a € 75.650,00.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *